giovedì 19 aprile 2012

Incubi

Di Dean Koontz
(The door to december 1985)
Editore Sperling & Kupfer
Pagine 495

TRAMA
Melanie viene chiamata sulla scena di un delitto nel cuore della notte dalla polizia. Uno delle vittime è il marito, che anni prima aveva rapito la figlia ed era sparito nel nulla. Della figlia non c'è traccia, ma viene ritrovato il diario che il padre teneva e che riporta tutti gli esperimenti fatti su di lei in merito alle sue teorie sulla modificazione del comportamento. Qualche ora dopo la bambina viene ritrovata a vagare in stato di choc qualche isolato più in là. E' solo l'inizio di un incubo...
CONSIDERAZIONI
Premetto subito che ho abbandonato questo libro più o meno a pagina 80, e che ho deliberatamente scelto di non pubblicare l'immagine della copertina in quanto altamente spoilerosa, soprattutto per chi legge thriller da anni ma anche perchè basta fare 2+2 per capire come va a finire questa storia. Koontz scrive benissimo e mi aveva già conquistata con due suoi precedenti romanzi, ma stavolta il colpo di scena è stato rovinato forse dalla minuzia di dettagli regalati fin dalle prime pagine, che non lascia spazio a dubbi. Peccato.

1 commento:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails